logo wat
technology
febbraio 25, 2016 - Peugeot

La best technology Peugeot sceglie la realtà virtuale nei video diretti e interpretati da Stefano Accorsi

La Best Technology #peugeot non si racconta, si vive. E’ per tale motivo che #peugeot ha scelto la tecnologia immersiva e coinvolgente di Oculus per trasmettere e valorizzare l’emozione di guida. #peugeot lancia la Best Technology Experience, il tour in sette tappe nelle principali città italiane che rivoluzionerà il classico test drive, unendo tecnologia ed emozione, con l’obiettivo di dimostrare le qualità delle #auto del Leone. Con la Best Technology Experience, grazie alla tecnologia Oculus, si potranno scoprire i contenuti tecnologici delle #auto del Leone e vivere l’intuitiva e innovativa esperienza di guida offerta dal #peugeot i-Cockpit. Il #peugeot i-Cockpit si compone di un volante ridotto per sensazioni dinamiche intense, un quadro strumenti in posizione alta per leggere le informazioni senza distogliere lo sguardo dalla strada, una consolle centrale valorizzante con un grande Touchscreen per una guida intuitiva. #peugeot i-Cockpit è solo uno dei tanti esempi della tecnologia avanzata di #peugeot, studiata per essere davvero utile al guidatore e sempre disponibile alla più ampia fascia di clientela. Ad esempio, gli spostamenti cittadini sono facilitati. L’Active City Brake aiuta a ridurre il rischio di incidenti e la loro gravità. Il Park Assist rende automatiche le manovre di parcheggio. La retrocamera permette di visualizzare sul Touchscreen le immagini posteriori in fase di retromarcia. In ambito extraurbano, il Regolatore di Velocità Attivo aggiunge alla tradizionale funzione di limitatore/regolatore di velocità quella di mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che precede agendo automaticamente su freno motore ed acceleratore. In caso di necessità, con bassa aderenza, il Grip Control, sistema di motricità potenziata, è disponibile sulle versioni benzina e BlueHDi. A proposito di motori, i Diesel della serie BlueHDi di #peugeot sono un altro esempio di tecnologia #peugeot studiata per essere al servizio dell'ambiente. Questa tecnologia riduce drasticamente le emissioni di ossido d’azoto, associando in modo innovativo la funzione Selective Catalytic Reduction (SCR) e il Filtro Attivo Antiparticolato con additivo (FAP®). Il risultato è che i motori Diesel #peugeot BlueHDi riducono gli NOx fino al 90%, ottimizzando le emissioni di CO2 e i consumi, continuando a garantire l’eliminazione del particolato fino al 99,9%. COMUNICATO STAMPA 25 febbraio 2016 2 I motori 3 cilindri benzina PureTech di nuova generazione offrono uno straordinario piacere di guida con consumi ed emissioni contenute e sono straordinariamente leggeri. Le motorizzazioni possono essere abbinate al nuovo cambio automatico EAT6 – Efficient Automatic Transmission 6 – che garantisce passaggi di marcia fluidi e rapidi. Quando la realtà diventa anche virtuale Grazie a Best Technology Experience, il 2016 sarà l’anno in cui la realtà virtuale diventerà una realtà mainstream per i consumatori. #peugeot è il primo Marchio automobilistico ad utilizzare questa tecnologia che rende possibile un’immersione empatica nella storia, offrendo un’esperienza di guida nuova da ogni punto di vista. La Best Technology Experience partirà l’11 marzo da Napoli e farà tappa a Roma, Firenze, Brescia, Torino, Milano per terminare il 24 aprile a Treviso. Tre gli innovativi video di Virtual Reality realizzati per la tecnologia Oculus, che vedranno come grandi protagoniste #peugeot 308 GT, 2008 e 208 GTi garantendo coinvolgimento, suspense, immersione e scariche di adrenalina, in un’esperienza in cui l’utente sarà al centro di una storia piena di colpi di scena, al fianco di #stefanoaccorsi e Paolo Andreucci, il pilota più vincente nella storia dei rally italiani. Per la realizzazione dei video sono state utilizzate videocamere modificate per dare una sensazione immersiva realistica, inserendo ottiche fish eye che aumentassero la sensazione di essere all’interno dell’auto e che massimizzassero la propria resa in un set up di illuminazione studiato con grande attenzione. Per rendere più adrenalinica l’esperienza di guida, la velocità era significativa e si è resa necessaria, quindi, la stabilizzazione dell’immagine già durante lo shooting, con accorgimenti tecnici in grado di facilitare le successive sessioni di post produzione ed evitando ogni rischio di motion sickness. Grande attenzione infine al sound design, che ha visto il posizionamento di microfoni all’interno del vano motore e del tubo di scarico. Ideati da HAVAS WORLDWIDE MILAN e prodotti da H-FARM, i video sono diretti da #stefanoaccorsi che interpreta ancora una volta l’evoluzione del brand ed esprime, anche nella regia, lo spirito altamente tecnologico ed emozionante di #peugeot. Il legame tra #stefanoaccorsi e #peugeot inizia già nel 2012. Dopo essere stato testimonial (prima in voce, poi anche in video) dei lanci di #peugeot 208, 308 e 308 SW, e successivamente anche presente nello spot di brand, Accorsi è stato infatti protagonista e regista de “ I 3 viaggi”, i corti realizzati da HAVAS WORLDWIDE MILAN per Sky. Con i nuovi video di Virtual Reality realizzati per la tecnologia Oculus, continua l’innovativo percorso di comunicazione di #peugeot, che conferma #stefanoaccorsi Brand Ambassador della casa automobilistica, di cui condivide e sa interpretare i valori. 

News correlate

giugno 26, 2017
download all Scarica tutto
aprile 18, 2017
download all Scarica tutto
marzo 23, 2017
download all Scarica tutto

Ti potrebbe interessare anche

marzo 17, 2017
download all Scarica tutto
marzo 06, 2017
download all Scarica tutto
marzo 02, 2017
download all Scarica tutto

Filtro avanzato