logo wat
technology
gennaio 08, 2018 - Garmin

Garmin - Reactor 40, l'autopilota più reattivo e preciso di sempre

MILANO, Italia / 8 Gennaio 2018 / #garmin Italia, una società di #garmin Ltd. (NASDAQ: GRMN), leader mondiale nella navigazione satellitare, annuncia oggi i nuovi Reactor 40, gli autopiloti di prossima generazione progettati per ridurre al minimo gli errori di direzione, di deviazione dalle rotte, i movimenti del timone e il consumo energetico, consentendo a chi si trova a bordo di navigare più comodamente.

Disponibili in nove diverse configurazioni, sono gli autopiloti perfetti per chi è in cerca di un sistema facile da utilizzare che si adatti ad ogni necessità.

Il nuovo autopilota #garmin Reactor™ 40 rappresenta un aiuto indispensabile durante la navigazione come ad esempio quando occorre lasciare il timone per dedicarsi ad altre attività o al controllo di altri dispositivi a bordo. È dotato di una bussola allo stato solido a 9 assi e di un sistema di riferimento AHRS (Attitude Heading Reference System), che riduce al minimo gli errori di deviazione e di rotta, diminuendo così il movimento del timone e il consumo energetico. Grazie a questa innovativa configurazione, garantisce un mantenimento della rotta preciso e confortevole per tutte le persone a bordo, anche in caso di rollio e beccheggio con mare agitato.

La nuova serie #reactor40 si può installare anche dove non si credeva possibile. La bussola infatti può essere montata praticamente ovunque senza dover rispettare nessuna orientamento particolare. Grazie alla nuova #tecnologia ed alla forma quadrata del sensore angolare, l’installazione non è mai stata così facile. Una volta installato, l’autopilota #reactor40 consente una fase di settaggio dei parametri e di calibrazione minima, riducendo il tempo necessario a pochi minuti, permettendo così all’utente di utilizzare subito il sistema per la navigazione.

Installando l’esclusivo sistema Garmin Shadow Drive, gli autopiloti #reactor40 consentono di disattivare momentaneamente il pilota automatico quando s’interviene sul timone, lasciando così l’utente libero di mantenere il controllo dell’imbarcazione nel caso la situazione richieda una manovra rapida o una procedura di emergenza. L'autopilota viene poi riattivato automaticamente quando si mantiene una rotta stabile.

Totalmente interfacciabili tramite rete NMEA 2000, gli autopiloti della serie #reactor40 possono essere controllati dal display dedicato GHC 20 o direttamente dal chartplotter #garmin. È possibile così godere di funzionalità avanzate quali, ad esempio, la nuova Auto Guidance 3.0 per il calcolo automatico della rotta migliore e una navigazione rapida, semplice e affidabile.

Inoltre, tramite il controllo remoto GHC è possibile gestire tutte le funzionalità del pilota automatico direttamente dal palmo della mano.

Il nuovo autopilota #reactor40 può essere installato su imbarcazioni a vela e a motore.

Questi innovativi autopilota sono compatibili con imbarcazioni che utilizzano timonerie idrauliche, meccaniche, solenoidi, SmartPump e Steer-by-Wire, comprese le versioni dedicate Volvo Penta e Yamaha Helm Master.

La nuova serie di autopiloti #reactor40 è disponibile da subito ad un prezzo compreso tra 1.499 € e 5.049 € IVA inclusa.

Per maggiori informazioni www.garmin.com/newmarine o segui la nostra pagina Facebook www.facebook.com/garmin.marine.italy.