logo wat
technology
maggio 20, 2019 - Bianchi

Giro d'Italia, Roglic vince la cronometro di San Marino con Aquila CV

Lo sloveno risale al secondo posto in classifica generale, precedendo di 11" Campenaerts e guadagnando terreno sui principali rivali per la vittoria finale

Primoz Roglic si è confermato re delle cronometro e fra i grandi favoriti del 102° #giro d'Italia, vincendo con una speciale Aquila CV la nona tappa, 34,8 km da Riccione a San Marino, domenica 19 maggio. Già veloce nel tratto pianeggiante, Roglic ha trovato un passo incontenibile sulla salita verso la rocca di #sanmarino, chiudendo con 11" su Victor Campenaerts e un minuto su Bauke Mollema.

Il 29enne di Trbovlje ha gareggiato con una versione speciale di #bianchi #aquilacv: per migliorare la performance della bicicletta nel finale in salita, #bianchi ha infatti lavorato sul peso utilizzando una vernice ultraleggera, limitandone la quantità al minimo indispensabile. Inoltre, Bianchi ha realizzato insieme a FSA/Vision uno speciale manubrio personalizzato per Roglic, costruito proprio sulle forme dell'avanbraccio dello sloveno.
Importante ai fini della prestazione è stata anche la capacità di Roglic di rimanere più a lungo in posizione aerodinamica, anche nelle parti più guidate. Lo sloveno ha tratto il meglio dall'ottimizzazione del sistema Bianchi CV powered by Countervail (carbonio con una speciale disposizione delle fibre ed una resina viscoelastica) che migliora la guidabilità e il controllo cancellando fino all'80% delle vibrazioni stradali. Un vantaggio che può risultare decisivo, come dimostrato dallo sloveno alla Corsa Rosa.
Grazie all'eccellente performance di #sanmarino, Roglic ha guadagnato dieci posizioni in classifica generale, risalendo al secondo posto a 1'50" dal leader Valerio Conti. Già a segno nel cronoprologo diBologna, Roglic ha indossato la maglia rosa per cinque giorni.

4 GIORNI DI DUNKERQUE, TEUNISSEN VINCE L'ULTIMA TAPPA E LA "GENERALE"
E' proseguito fino all'ultimo metro il dominio del Team Jumbo-Visma alla 4 Giorni di Dunkerque / Grand Prix des Hauts de France. Nella sesta tappa, 187,3 km da Roubaix a Dunkerque, disputata domenica 19 maggio l'olandese Mike Teunissen ha battuto allo sprint il compagno di squadra Dylan Groenewegen e il belga Timothy Dupont, assicurandosi il successo assoluto. Teunissen ha completato la gara a tappe francese con 24" di vantaggio su Amund Grøndahl Jansen, altro portacolori del Team Jumbo-Visma, e 32" su Jens Keukeleire. Il 26enne di Ysselsteyn ha anche vinto la Classifica a Punti davanti a Groenewegen, che torna comunque a casa con tre successi parziali.

LA #bici DI PRIMOZ ROGLICPrimoz Roglic è equipaggiato con Aquila CV, il più avanzato modello #bianchi da cronometro, progettato con sistema Bianchi CV powered by Countervail. #aquilacv è studiata per garantire il massimo controllo e una maggiore riduzione del dispendio energetico.