logo wat
technology
maggio 20, 2019 - Insin Kerator

Insinkerator, Arrital e Miele, la cucina moderna scommette su sostenibilità e tecnologia

Dal dissipatore alimentare domestico di ultima generazione agli erogatori d'acqua di #design fino ai forni high tech, a Milano l'esclusivo evento per la casa del futuro

Il 16 maggio, nella splendida cornice dell'esclusivo spazio Arrital Showcase a Milano, si è tenuto un evento che coniugava #sostenibilità e #tecnologia con un comune obiettivo: semplificare la vita in cucina. Protagonisti della serata, InSinkErator, leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari ed erogatori d'ultima generazione (www.insinkerator.it), le cucine Arrital e il nuovissimo forno Dialogo firmato da #miele con la rivoluzionaria #tecnologia M Chef.

Nel corso della serata, organizzata da Gelosa architecture + interior design, ciascun brand ha potuto mostrare i propri prodotti in modo simpatico e coinvolgente approfittando di uno show cooking d'altissimo livello condotto dallo chef #miele Mirko Vicenzutto. Ma come prodotti come il dissipatore o un rubinetto possono semplificare la vita in cucina?

dissipatori alimentari di InSinkErator®, in primis il potentissimo Evolution 250, consentono di trattare gli sprechi alimentari in modo istantaneo, igienico e sostenibile, con l'ulteriore vantaggio di risparmiare spazio, tempo e migliorare la pulizia e l'igiene in #cucina.

Posizionato comodamente sotto il lavello, tritura ogni tipo di avanzo organico direttamente nel lavandino riducendo il residuo in particelle finissime che possono essere eliminate nelle acque chiare. Un bel modo per creare sinergie e per creare nuovi spazi in #cucina condizionando l'arredamento in modo ergonomico.

Un condizionamento che si riflette anche nell'altro prodotto proposto dal marchio del Gruppo Emerson. Si tratta del rubinetto 4N1 Touch, un erogatore che offre 4 funzioni:

- normale acqua calda e fredda,

- acqua fredda filtrata regolabile premendo il pulsante,

- acqua caldissima filtrata ad una temperatura che si avvicina a quella d'ebollizione (88°-98°).

Stop quindi ai litri d'acqua inutilmente gettati in attesa del raggiungimento della temperatura desiderata e, grazie allo speciale filtro, spariranno anche le bottiglie di plastica che creano danno al pianeta.

La casa si trasforma così in un luogo dove riconvertire il proprio tempo, dove la #sostenibilità è protagonista e anche lo stile non viene trascurato.