logo wat
technology
luglio 08, 2019 - Primiero Dolomiti Marathon

Ruga e bani superstar alla primiero marathon cagnati e caglio si ripetono nella “26k”

Spettacolare trail #running in Valle di Primiero all’ombra delle Dolomiti

Nella maratona Ruga allunga sul britannico Payn. La Bani quarta assoluta!

Nella 26K si confermano Cagnati e Caglio, ma c’era anche la 6,5K per tutti

Successo organizzativo dell’US Primiero con oltre 1800 iscritti

Il comasco #fabioruga, il reuccio del “tower running” - le corse sui grattacieli, oggi ha messo il suo prestigioso sigillo in Trentino sulla #primierodolomitimarathon col rispettabile tempo di 3h1’35”, staccando di 6’ il britannico Thomas Payn, mentre al femminile la bresciana Barbara Bani ha centrato un bel bis (3h22’) piazzandosi addirittura quarta assoluta sui 42 km con 1243 m. di dislivello positivo e 1543 m. di dislivello negativo, con partenza in Val Canali ed arrivo a Fiera di Primiero. C’era anche la “26K” con 448 m di dislivello positivo e 1198 m di negativo, con partenza da San Martino di Castrozza ed arrivo a Fiera, che il bellunese Luca Cagnati (1h42’40”) e la brianzola Anna Caglio hanno chiuso rispettivamente con un bel tris ed un bis consecutivi.

Una gara “da cartolina” quella dell’US Primiero in una giornata tutta da incorniciare, con 1800 runners per un trail davvero affascinante e con una non competitiva di 6,5 km tutta sul fondovalle, ma sempre all’ombra delle Pale di San Martino. C’erano anche alcuni azzurri della corsa in montagna, a fine ritiro proprio in Valle di Primiero in vista degli Europei.

Info: www.primierodolomitimarathon.it


Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare