logo wat
technology
febbraio 17, 2021 - Bosch

Elevator Monitoring di Bosch Service Solutions riduce i tempi di “fuori servizio” e i costi di esercizio - Soluzione retrofit: ideale per gli ascensori più datati

  • Diagnosi e correzione guasti rapida e riduzione dei tempi di fuori servizio con Elevator Monitoring, che include sensori, software e assistenza
  • Applicazione plug-and-play in 15 minuti su ascensori di ogni marca ed età
  • Riduzione dei costi di esercizio fino al 30%

Francoforte sul Meno (Germania) – Elevator Monitoring, la nuova soluzione retrofit di Bosch Service Solutions per il monitoraggio degli ascensori, accorcia i tempi di interruzione del servizio e riduce i costi di esercizio. I modelli più datati, in particolare, presentano un maggior rischio di malfunzionamenti: una situazione spiacevole per gli utenti e costosa per l’operatore. Con Elevator Monitoring, Bosch Service Solutions introduce sul mercato una soluzione a supporto della gestione degli ascensori grazie al monitoraggio H24 e all’identificazione automatica dei guasti. “Con il nuovo servizio Elevator Monitoring le corse dell’ascensore sono facilmente monitorabili e più sicure” ha dichiarato Henning von Boxberg, Presidente di Bosch Service Solutions. “La combinazione di sensori, software basato su cloud e servizio di assistenza, assicurano agli operatori dell’edificio e dell’ascensore di poter vedere in ogni momento se l'ascensore è fermo o in movimento”.

Retrofit degli ascensori in circa 15 minuti

Grazie alla soluzione retrofit che include un kit da installare sopra la cabina, è possibile aggiornare gli ascensori facilmente e in breve tempo, qualunque sia l’età, la marca o il modello dell’ascensore. Per la soluzione è richiesta una connessione di rete che consenta al sistema di inviare le informazioni al cloud, per esempio sullo stato di funzionamento, sul numero di corse o sul numero di piani che sono stati serviti. Il software valuta i dati e li rende disponibili alle persone che hanno in carico l’impianto, come i gestori della struttura, gli operatori dell’edificio o i partner di manutenzione, attraverso soluzione di monitoraggio dello stato, via web o tramite accesso da smartphone. In caso di guasto, il software invia un messaggio all’operatore e al Bosch Monitoring Center. La notifica immediata consente di intervenire ed effettuare la riparazione più rapidamente, riducendo i tempi di fuori servizio. Rispetto ai sistemi di chiamata di emergenza degli ascensori in cui le persone rimaste bloccate in ascensore attivano l’allarme premendo il tasto di emergenza, il monitoraggio dell’ascensore funziona H24, anche quando l’ascensore non è in uso. Il servizio contribuisce a ottimizzare i processi relativi all’esercizio dell’ascensore e grazie alle operazioni di manutenzione e riparazione più efficienti, gli operatori possono ridurre i costi di esercizio fino al 30%.

Visualizzazione dello stato di tutti gli ascensori a colpo d’occhio

Gli ascensori possono essere raggruppati per edificio o posizione e i dati pertinenti possono essere visualizzati a livello centrale nel portale. Nella visualizzazione della mappa si può vedere a colpo d’occhio se gli ascensori sono in movimento. Se sono in funzione, i punti corrispondenti sulla mappa sono illuminati con luce verde, in caso di guasto la luce è rossa e il sistema invia una notifica di stato via e-mail. Se necessario, i collaboratori nel Bosch Monitoring Center si attivano per la riparazione del guasto informando l’operatore o il partner per la manutenzione. La soluzione può essere utilizzata secondo le esigenze: come impianto tecnico, come soluzione di assistenza o mediante integrazione in sistemi informatici esistenti. Inoltre, la valutazione dei dati di utilizzo consente agli operatori di adattare la frequenza degli interventi di manutenzione rispetto al lavoro effettivamente richiesto e non più in base a intervalli di controlli prestabiliti. In futuro, il servizio Elevator Monitoring sarà ampliato fino ad includere funzioni aggiuntive come l’individuazione della causa del guasto.

Futuro ampliamento dei servizi

La nuova soluzione si aggiunge ai servizi offerti da Bosch Service Solutions che fanno parte della piattaforma di servizi Bosch Elevator Cloud. Oltre alla chiamata di emergenza dell’ascensore, che la divisione offre dal 1986, i servizi includono il soccorso alle persone rimaste bloccate in ascensore, la valutazione del rischio e le ispezioni visive. Bosch Service Solutions prevede di ampliare ulteriormente la gamma dei servizi di monitoraggio. Oltre alle funzioni aggiuntive per gli ascensori, è previsto l’ampliamento del portfolio fino a includere altri elementi dell’edificio, come gli impianti di riscaldamento. L’obiettivo è di offrire un’unica soluzione che fornisca una panoramica di tutti gli impianti di un edificio soggetti a possibili guasti.

Per ulteriori informazioni: https://www.bosch-elevatorcloud.com/en/