Cookie Consent by Free Privacy Policy website Synology presenta i miglioramenti della DSM 7.1 Beta
febbraio 23, 2022 - Synology

Synology presenta i miglioramenti della DSM 7.1 Beta

Milano, 23 febbraio 2022 – #synology ha annunciato la release della Beta di DiskStation Manager 7.1, offrendo agli amministratori di sistema un’opportunità di testare le nuove funzionalità ampliate. DSM 7.1 punta ulteriormente sull’upgrade introdotto sulla piattaforma con DSM 7.0 e presenta molte novità studiate per rispondere alle sfide IT. 

"DSM 7.1 è un’evoluzione importante per una delle piattaforme di gestione dati più utilizzate del settore", ha affermato Shamrock Ko, team manager di System Product Management. "Sfruttando la solida base che abbiamo realizzato con la versione 7.0, ora possiamo concentrarci sulle problematiche più specifiche identificate dai nostri clienti nell'uso quotidiano della piattaforma".

Miglioramenti dell’archiviazione

Con DSM 7.1 arrivano delle innovazioni che migliorano le procedure di gestione dello storage. A partire dall’introduzione dei portali di aggregazione file, aggiunge la funzionalità SMB DFS grazie a cui gli amministratori possono collegare insieme diversi sistemi #synology, facilitando l'accesso ai file per gli utenti finali visto che non occorre più ricordare indirizzi diversi.

La nuova interfaccia utente introdotta con la 7.0 è stata ulteriormente ottimizzata: ora i task in background sono consolidati in una panoramica di amministrazione semplice che offre una maggiore trasparenza su ciò che accade nel sistema, persino su diversi account utente. Per i cluster #synology High Availability, gli utenti oggi possono vedere e gestire le unità su entrambi i sistemi da una singola istanza di Storage Manager, per cui gestione e manutenzione risultano più semplici.

Per quanto riguarda le performance, DSM supporta già da tempo la cache flash permettendo così di potenziare le prestazioni I/O casuali a costo conveniente. Con questa nuova versione, la cache su SSD diventa ancora più pratica ed economica perché può essere abilitata su più volumi di archiviazione allo stesso tempo.

Un sistema completamente protetto

DSM 7.1 introduce i backup completi di livello bare-metal per l’intero sistema. Grazie a #synology Active Backup for Business, la possibilità di clonare e replicare l’intero sistema #synology accelera nettamente gli obiettivi dei tempi di ripristino (RTO) in caso di guasto totale di un sito. La funzione di ripristino completo del sistema consente inoltre di implementare sistemi con identica configurazione in modo rapido e pratico. 

Miglioramenti dell’intero ecosistema 

Insieme a DSM 7.1, #synology sta lanciando anche diversi miglioramenti per applicazioni e servizi.

  • Active Backup for Business: controllo della larghezza di banda, funzionalità ampliate di monitoraggio e reporting e supporto per i backup di DSM
  • Active Insight: monitoraggio centralizzato dell'attività di login e stati delle attività di Hyper Backup
  • Synology C2 Hybrid Share: snapshot sul lato server per una migliore protezione dei file
  • Directory Server: supporto per i controller di dominio di sola lettura per migliorare flessibilità e sicurezza delle implementazioni
  • Synology Drive: user experience sui dispositivi mobili rivisitata e migliori funzionalità di monitoraggio/auditing
  • MailPlus: supporto per Virtual DSM, opzioni di gestione estese, miglioramento delle attività di importazione e migrazione
  • Virtual Machine Manager: miglioramenti delle prestazioni I/O di archiviazione delle funzionalità QoS

"La nostra piattaforma DSM si evolve costantemente e continua ad aggiungere funzionalità per implementazioni nuove e già esistenti”, ha affermato Weili Lu, Product Manager per DSM. "Il programma pre-release ci offre la possibilità di lavorare a stretto contatto con i clienti, che hanno la possibilità di provare in anteprima le nuove funzioni e di offrirci, in cambio, il loro feedback".

Disponibilità

DSM 7.1 Beta e relativi servizi e applicazioni saranno disponibili a partire da oggi come parte del programma in pre-release di #synology. Gli utenti interessati sono invitati a installare il #software pre-release su sistemi virtualizzati o non in ambienti di produzione. 

News correlate

gennaio 23, 2023
gennaio 11, 2023
dicembre 14, 2022

Synology ha annunciato la disponibilità dell'SA6400 a 12 vani, il sistema di archiviazione universale più versatile di sempre, stu...

Milano, 11 gennaio 2023 - Oggi #synology ha annunciato la nuova #synology DiskStation DS723+ a due vani, l'opzione scalabile più p...

Synology ha annunciato la nuova #synology DiskStation a quattro vani DS923+, l’unità più recente della linea Plus di dispositivi d...

Ti potrebbe interessare anche

dicembre 05, 2022
dicembre 03, 2021
novembre 24, 2021

La videosorveglianza esiste da tempo, e per una buona ragione: studi internazionali (come questo dell’Università di Cambridge) dim...

Ecco le novità presentate dall’azienda all’evento #Synology 2022 and Beyond Milano, 3 dicembre 2021 — Nel corso dell’evento #Synol...

Synology ha annunciato la #data del suo evento annuale Synology 2022 AND BEYOND, che si terrà in formato #online giovedì 2 dicembr...